logo


Lavorare con Paola significa portare a termini gli obiettivi. Sempre precisa e puntuale nei nostri incontri, affrontati con grande  tenacia e risolutezza.
E’ come un cagnaccio che non  molla la presa!
Le sue intuizioni e il suo spirito possibilista sono la cosa che a me è servita di più per imparare a rischiare un po’ ed arrivare a quello che prima del coaching potevo solo desiderare.
Grazie per l’ottimo lavoro fatto insieme e per il grande risultato.
M.T. (project manager)

Mi sento ferma e decisa, mi sento che posso fare tante cose in più, mi sento più sicura di me.
Ho scoperto una nuova parte di me fino ad ora sconosciuta.
Quale parte?Quella che stava li abbandonata in attesa di essere presa in considerazione da me, quella parte dice era ora che mi ascoltassi!
Gli ostacoli non esistono più ed erano solo  frutto di paure,Irreali.
grande PAOLA e GRANDE GLORIA !
G.T.

Non conoscevo il coaching, ma ogni sessione con te è stata una scoperta di questa affascinante metodologia, ma soprattutto una scoperta di me e di quello che potevo fare di diverso per  migliorare la mia posizione e poter programmare la mia carriera.
Ho apprezzato la tua capacità analitica, la pazienza e il tuo modo di farmi aprire a nuove strade….ed ho cambiato finalmente ruolo.
L. P. (Marketing Manager)

Ciao mi chiamo Gloria,
il mio incontro con la sig.ra Paola è stato determinante, non ci  credevo!
Oggi a distanza di un brevissimo periodo di tempo porto la macchina, con disinvoltura, sicurezza e tranquillità, dopo aver appeso al chiodo la patente da sempre.
Un sogno che si è finalmente avverato!
Il mio problema era infatti guidare, la sola parola mi faceva sudare le mani e certe volte mi rendeva irrascibile, una reazione che sono sicura fosse data dalla mia impotenza di affrontare questo vero terrore verso la guida.
Montagne di problemi inutili mi hanno privata della mia autonomia, mendicando passaggi e addirittura  mi hanno tolta la possibilità di intraprendere interessi personali perchè non raggiungibili senza auto.
Una frustrazione che  ha inciso sull’aspetto lavorativo, poi nel tempo su quello emotivo.
Quanto tempo sprecato!!
Ma ora entro in macchina, metto la mia bella cintura di sucurezza, accendo la radio ed il mondo è li fuori per essere conquistato.
Fatemi spazio gente ci sono anche io..
Un augurio a tutti coloro che hanno deciso di vivere la vita senza inutili limitazioni.
(G.T. da Roma)

Fino all’età di 40 anni ho avuto il terrore di “volare” per due motivi:
1 perchè sono claustrofobica,
2 perchè avevo il terrore dell’aereo,propriamente,e quindi di un’eventuale sciagura aerea.
Quando Paola mi ha proposto di fare delle sessioni di coaching per superare questa paura,inizialmente,ho temuto di entrare in contatto con questa mia realtà. Poi,affiancata dal suo entusiasmo che cercava di trasmettermi, ho cominciato a fidarmi di lei e ad abbandonare le mie resistenze.
Da qui è partito tutto il mio percorso che mi ha portato, dopo poche sessioni,a VOLARE.
La cosa che mi ha trasportato verso la giusta direzione è stata la “fiducia” in Paola che mi ha catturato attraverso la sua serietà e sicurezza professionale. Non ha mai demorso dal raggiungimento del nostro comune obiettivo, neanche quando vedevo remota questa possibilità.
Mi sono sentita accolta e sostenuta, sia al telefono che di persona,quando vacillavo nella paura.
Mi ha trasmesso carica e voglia di fare il passo nel “vuoto” e,soprattutto, l‘entusiasmo per il raggiungimento dell’obiettivo, ha caratterizzato tutti i nostri incontri.
E’ come se mi avesse coinvolta in un vortice in cui tornare indietro sarebbe stato una sconfitta e andare avanti era intravedere una potenzialità.
Il momento in cui ha prenotato il volo è stato inaspettato. La cosa che mi ha dato sicurezza è stata averla avuta accanto durante. Appena salita in aereo c’è stata qualche lacrima e lì, Paola, è intervenuta,con la sua grande capacità di sminuire il peggio dando un sorriso di conforto, adottando una tecnica che avevamo altre volte fatto insieme durante le sessioni. Superato quel momento tutto è stato una scoperta di emozioni e nuove realtà.
Da allora ho preso svariate volte l’aereo. Mi sono creata dei punti di riferimento per superare la claustrofobia e, nonostante la mia razionalità mi dica che l’aereo può cadere, penso sempre che la mia grande conquista non devo abbandonarla.
D.B.

Di Paola ho apprezzato molto il suo valore umano, l’ attenzione che ha avuto con le persone del mio team e la sua integrità professionale e la sua trasparenza.
L’obiettivo era ambizioso. Integrare due gruppi di lavoro provenienti da realtà completamente diverse per raggiungere lo stesso obiettivo di  business.
A far da sfondo a questo c’erano in contemporanea l’integrazione di tool aziendali, di processi, di ideologie, diverse e culture, nonché di modi di lavoro completamente distanti l’uno dall’altro.
Paola è riuscita a creare gruppo, ad avvicinare le distanze, ad aiutare le persone a conciliare l’ emergenza che proveniva dalla richiesta del business, con quello che erano le loro difficoltà di gestione e accettazione di nuovi modi di lavorare.
Gli incontri avuti con Paola ci hanno aiutati a  diventare  un unico team che collabora insieme.
A volte quando qualcuno ancora dice:  “ma io facevo così”….c’è sempre un altro che  risponde: “ok troviamo un modo per lavorare insieme al meglio verso il  nostro obiettivo comune”.
Prima del nostro lavoro di “team coaching” questo non avveniva e le persone, malcontente, passavano il tempo a discutere e farsi ostruzionismo, senza risolvere i problemi.
Ora posso dire che l’integrazione del mio team è avvenuta e questo grazie al grande lavoro che Paola ha fatto con noi.
G.T. (Sales Director)

Ho avuto  la mia prima presentazione in pubblico dopo il percorso di coaching fatto con Paola ed il risultato è stato “brillante”.
Tutti quelli che mi conoscevano mi hanno fatto i complimenti.
Le tecniche di PNL che Paola mi ha insegnato mi hanno permesso di gestire la platea con grande successo. Mi sento carico e mentre prima  temevo  un po’ la folla, ora mi diverto con loro.
Come cambia la vita…..
A.S. (imprenditore)

Questa è stata la mia prima esperienza di coaching e devo dire che non pensavo sarebbe stato così impegnativo e, allo stesso tempo, estremamente utile.
Prima di cominciare, credevo di avere chiari quali fossero i miei obiettivi per il futuro, ma solo grazie a Paola, alla sua capacità di farmi analizzare a fondo ognuno di essi, ho capito che in parte  non partivano da una mia esigenza personale ma, piuttosto, dalla mia “paura” di deludere le aspettative “degli altri”.
Grazie a Paola sono riuscita ad inquadrare tutte le difficoltà che avevo, nel comprendere i disallineamenti tra come mi vedevo io e come mi percepivano gli altri. Il che, inizialmente, è stato anche difficile da accettare, ma una volta fatto si è rivelato un’arma potentissima nella gestione di alcune relazioni “critiche”.
Oggi  ho un quadro molto più completo di quali sono i “miei” obiettivi e di come posso raggiungerli , mantenendo anche un certo equilibrio  tra ambito professionale e personale.
Grazie Paola, per  avermi aiutato a diventare più consapevole di me stessa.
E.C. (marketing manager)

Leave a Reply

*

captcha *